Emergenza Covid-19. Iniziativa: “DA ULTIMI AGLI ULTIMI”

OGGETTO: Emergenza Covid 19. Iniziativa:“DA ULTIMI AGLI ULTIMI” per l’incremento dei costituendi capitoli di spesa vincolati al sostegno dei bisogni primari delle famiglie in gravi difficoltà economiche – Donazioni ai sensi del punto 3 dell’art. 2 dell’ordinanza della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Protezione Civile n.658 del 29 marzo 2020.

Come da premesse intese per le vie informali, ed in relazione a quanto evidenziato in oggetto, si conferma l’intendimento dell’ Associazione / Comitato “SiamoHandicappatiNoCretini” di contribuire di promuovere con l’immediatezza che le circostanze impongono offerte in denaro dei propri soci e simpatizzanti, al fine di implementare le disponibilità economiche dei Comuni siciliani finalizzate specificamente al sostegno economico alle fasce più deboli della popolazione, prendendo atto dei vincoli di destinazione che sicuramente saranno adottati dai Comuni.
L’iniziativa, fin da domani, sarà promossa attraverso i nostri mezzi di comunicazione, anche in coordinamento e di concerto con altre associazioni di famiglie con persone con disabilità.


In particolare, nella pagina Fb e nel sito web dell’associazione saranno esposte le ragioni morali di tale iniziativa che, come si evince dal titolo scelto (“Da ultimi agli ultimi”) è tesa principalmente a sensibilizzare gli oltre 10.000 aderenti, followers e simpatizzanti, comunque percettori di un assegno di cura mensile da cui attingeranno per l’offerta.
Ma proprio per le sue particolari peculiarità, tale iniziativa, se ben pubblicizzata e convogliata, aspira ad ottenere il consenso e, quindi, la partecipazione fattiva, anche della generalità dei soggetti e delle famiglie siciliane nella condizione di tendere una mano di solidarietà concreta a chi in questo momento è rimasto totalmente scoperto da ogni forma di reddito e ha difficoltà a soddisfare i bisogni primari.


Risulta pertanto di palese evidenza che il riscontro positivo, da parte dell’Anci Sicilia, a questa lettera di intenti sia corredato dagli estremi, Comune per Comune, del codice IBAN su cui far confluire gli importi offerti, in confomrita a quanto previsto nel riferimento normativo identificato in oggettola cui causale consigliata sarà: “ assegno di cura dagli ultimi agli ultimi”.
Nella certezza di ricevere riscontro a vista, nella giornata di domani, per le intuibili ragioni di urgenza di impiego degli importi, si coglie l’occasione per porgere il più sentito ringraziamento per lo sforzo che voi, amministratori locali state svolgendo in questo frangente difficilissimo.
Si allegano: atto costitutivo e statuto dell’associazione e ordinanza citata in oggetto.


Il socio fondatore con incarico di tesoriere

Giuseppe Catalano

Comunicato in pdf