Disabili e anziani: nelle strutture sociosanitarie servono più mascherine

Un appello forte perché nell’emergenza Coronavirus e nella distribuzione dei dispositivi di protezione individuale si tenga conto anche delle RSA e dei centri residenziali per le persone con disabilità. Perché quello che si è fatto finora, non è sufficiente: mancano ancora le mascherine chirurgiche ma soprattutto tute, guanti, occhiali, copricapi, ffp2… tutte quelle protezioni indispensabili nel momento in cui un ospite di queste strutture risulti positivo al Covid-19.

Tutte quelle protezioni indispensabili per arginare il contagio ed evitare che questi luoghi si trasformino in bombe esplosive