Coronavirus, Unime riattiva il servizio gratuito di consulenza psicologica

MESSINA – Il servizio di consulenza psicologica, fornito dal Cerip (Centro di ricerca e di intervento psicologico) gratuitamente e con assoluta garanzia di anonimato, è nuovamente attivo dal 16/11/2020, con la supervisione della prof. Marina Quattropani ed è rivolto agli operatori sanitari impegnati in prima linea per l’emergenza Covid e a tutta la cittadinanza.

La professoressa Rosalba Larcan, direttrice del Centro, afferma che tutti noi siamo chiamati a prendere coscienza della criticità del momento e ad affrontare con impegno e senso di responsabilità le restrizioni che ci sono richieste. Sappiamo bene, infatti, che è proprio nei momenti critici che emergono e si acuiscono le fragilità personali, fisiche e soprattutto psicologiche.

Le numerose richieste di sostegno e di supporto psicologico pervenute al Cerip in occasione del confinamento vissuto nei mesi che hanno preceduto l’estate ne sono una conferma. Adesso la situazione sembra ancor più critica perché, alla speranza (o illusione) che i disagi vissuti fossero solo un brutto ricordo, è seguito un amaro e crescente senso di frustrazione, che, in alcuni casi, potrebbe tradursi in hopelessness, ovvero, in senso di impotenza, disperazione, angoscia, depressione.

Per fissare un appuntamento chiamare il numero +39 329 5457990 dal lunedì al venerdì dalle 14.00 alle 18.00